Il riflesso

Penso che sia importante la mattina riconoscersi allo specchio.

Trovare tra le rughe e nelle pieghe provvisorie del viso l’orgoglio delle scelte che hai fatto
o almeno, l’assenza del rimpianto per tutto ciò che non è stato.

Quell’espressione che stende le labbra a favore di un sorriso, che sostiene lo sguardo di quel giudice severo
che non ti ha mai creduto
quando hai provato a raccontargliela.

Penso sia importante riconoscere in quel riflesso
la tua giusta causa
la tua idea di mondo
perché il riflesso non lo freghi come fai con la realtà,
quello è capace di spogliarti e chiederti il conto di una pelle senza cicatrici, ha la faccia tosta di sorprenderti chiedendoti qual è la tua battaglia proprio in quell’istante in cui sei nudo, senza la corazza.

Io non lo so che cosa sia il coraggio Dicono che forse non esista
e che non sia altro che la paura superata.

Ma se c’è un posto in cui lo andrei a cercare
è nella coerenza di una scelta
Di un’azione guidata dalla consapevolezza dei valori che per te sono importanti.

Fa che quel riflesso ti assomigli e che possa innamorarsi della tua espressione.

Trova la tua missione
e ti riconoscerai.

Angelo Ricci

“Ho visto sogni che voi umani potreste realizzare”.

Posted on 20 Novembre 2019 in Blog

Share the Story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top