Lontano. Almeno ogni tanto.

Penso che ogni tanto dovremmo andarcene.

Per un’ora, un mese, un anno. Una vita. Insomma, per il tempo necessario a capire quali altre vite avremmo potuto vivere e quali altre potremmo vivere ancora.

Penso che ogni tanto dovremmo allontanarci, entrare nell’orizzonte per guardare da un’altra prospettiva il panorama in cui siamo immersi adesso. Estraniarci. Disconoscerci. Scomodarci.

Credo che sia importante esplorare.

Cercare nuove strade nuovi schemi di pensiero nuove possibilità, soluzioni alternative cose che magari non vivremo mai ma che vivranno le persone a cui lasceremo il mondo.

In silenzio.

Ad ammirare ciò che abbiamo fatto o non fatto, a progettare costruire resettare, ripartire.

Credo che ogni tanto dovremmo scendere da questa ruota senza panoramica.Smettere di accontentarci solo per mettere a tacere la paura.

Credo anche che dovremmo starcene un po’ per conto nostro ogni santo giorno.

Avvicinarci.

Cercare una visione d’insieme e insieme creare una nuova visione.

Un sogno, un’immagine. Una nuova strada da percorrere.

Una strada da cui qualcuno a sua volta si allontanerà.

Perché sulle strade che hanno tracciato gli altri è bello camminare ma su quelle che tracci tu, è più facile incontrare te stesso.

Angelo Ricci

“Ho visto sogni che voi umani potreste realizzare”.

Posted on 21 Novembre 2019 in Blog

Share the Story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top