Condividi con chi vuoi

Scarica mp3 Scarica da iTunes

Per scaricare direttamente il file .mp3 dell'intervista, clicca con il tasto destro del mouse sul bottone "Scarica mp3" e scegli "Salva link con nome" (Chrome), "Salva oggetto con nome" (Firefox) o "Salva file collegato" (Safari)

La storia di Filippo Lubrano


Filippo Lubrano è un ingegnere gestionale, consulente per le imprese ma anche poeta e scrittore, autore del romanzo Radici Aeree.

In questa intervista ci parla delle sue evoluzioni personali e professionali alla ricerca di una vita più a sua immagine e in linea con i propri desideri e di come sia riuscito a “smettere di vendere le sue anime a un’azienda, a un progetto, o a qualcuno che voleva averne l’esclusiva.” 

Buon ascolto.

Estratti

Credo che il sogno in alcuni casi sia sopravvalutato.  La nostra generazione, quella dei millennials, è stata abituata a pensare che potesse diventare qualunque cosa. Sfatiamo questo mito.”

Non credo nel sogno a tutti i costi. In alcuni casi vale la pena tornare indietro sui propri passi e modificare il percorso in maniera molto serena. Nonostante uno si possa buttare anima e corpo in un progetto, non è detto che questa cosa andrà bene.”

.

 

“A volte, quando lavori a un progetto, è necessario fare un passo indietro per prendere la rincorsa, come quando si batte un calcio di rigore. Il passo indietro ti permette di guardare le cose da un’altra prospettiva.

Share this Post

(A cura di Angelo Ricci)



Ho stravolto la mia vita e mi sono messo in cammino alla ricerca di altre storie come la mia.

Condivido con te tutto ciò che ho vissuto, affrontato e appreso sperando possa ispirare le tue scelte e illuminare la tua strada.

Scopri un po’ della mia storia in questa pagina.