acchiappasogni

La vita non ci deve niente.

In Diario del Sognatore by Angelo Ricci

Poi ho capito una cosa.
Che la vita non ci deve niente.
Che non abbiamo crediti, che non c’è nulla da aspettare, che non ha senso incolpare sempre qualcuno o qualcosa per quello che non abbiamo o per quello che non abbiamo mai avuto il coraggio di inseguire.
Inutile insistere.

Allora per me è stato come svoltare, come girarsi e smettere di guardare il muro e di dare testate all’angolo.

Ho avuto paura.
Perché ho sentito il peso della responsabilità di ciò che non avevo fatto, colto, imparato negli anni passati.
Ho avuto paura che fosse tardi, che fossi fuori mercato, inappropriato.

Ma poi ho capito anche che con quello che avevo già, potevo fare dell’altro.
Con le stesse parole potevo creare un’altra storia.

E non solo ho cominciato ad agire ma è arrivata anche una domanda rivelatrice:

cosa posso fare per gli altri?

Come posso tirare fuori il meglio dalla mia vita e metterla al servizio di una causa più grande, quali strumenti e talenti ho per incidere sulle vite altrui e ripagare la vita per la meraviglia che mi circonda?

Così ho mollato le redini, le resistenze, un lavoro e ho fatto saltare i patti che implicitamente avevo firmato con un sistema che non accettavo più.

Così è nato Sognatori Svegli.
Così è nato il mestiere dell’Acchiappasogni.

Dalla volontà di affermare che le cose si possono cambiare,
Che ognuno deve fare la sua parte, ma che in tutto questo non dovrà più sentirsi solo.
Ognuno di noi ha il diritto e il dovere di immettere nel mondo il suo talento,
la sua unicità, qualunque sia, e metterli al servizio di un bene supremo e comune.

Forse è questo il senso del risveglio che sto provando a trasmettere da un piccolo angolo della mia stanza.

Ma c’è bisogno di altri Risvegliatori e di altri Acchiappasogni.
Di altre piccole grandi lampadine che possano accendersi nei più sperduti angoli di mondo.
Perché questa vita è bellissima, ma è davvero incasinata e, a volte, buia.

 

Angelo


Condividi con chi vuoi

Ho stravolto la mia vita e mi sono messo in cammino per cercare di realizzare la mia idea di felicità. Parlo solo di ciò che ho vissuto, affrontato, appreso e provo a condividerlo con te.

Angelo Ricci